Keep in Touch!

Contenuti

C# 9 and .NET 5

Le "pensate" di un backendista in modalità runner

Il codice non funziona, eppure …

Amo correre, mi porta a stare bene fisicamente e soprattutto mentalmente. L’altro giorno durante il riscaldamento pur di non pensare al lavoro centrale la mia mente era rimasta in un paio di query sul database.

Sopravvissuto all’allenamento ed al lavoro centrale del test su 1Km (Chiuso @ 3.31/min) una volta a pc chiamo assieme alle endorfine il mio collega: “Senti, pensavo … ma se da … passassimo a … perché o lo facciamo ora o mai più!”

L’idea e’ passata ed ora -grazie alla mia idea- mi trovo con:

  • modifiche minime (quasi nulle) all’app xamarin

Poi a lato serverless su cloud mi trovo con:

  • database totalmente diverso rispetto al #backend presente
  • query da cambiare
  • firme dei metodi da rivedere
  • chiamate API da riscrivere
  • altro che scoprirò a breve
  • bug che al momento non ci sono, ma stanno per nascere

Dovrei imparare a farmi gli affari miei nella vita ogni tanto quando ho queste idee, ma per come sono fatto io non avrei dormito …

Amo le attività di code refactoring e chi sostiene siano inutili probabilmente non ha capito quali sono i veri valori della vita!

Ecco -detto questo- se mi vedete sparire e scappare altrove non chiedetevi “ma come mai????”

Desideri commentare il post appena letto? Oppure leggere i commenti lasciati da altri? Ti aspetto su Linkedin per evenutali commenti e/o unirti alla mia rete professionale